Radio Nettuno

Promozione – Il punto dopo l’ultimo week end

26 Febbraio 2013

Lo stop a tutti i campionati regionali tra venerdì 22 e domenica 24 febbraio ha permesso che venissero disputate solo un terzo delle gare previste da calendario. Nel girone C la Pgs Bellaria ha violato il campo di Ponte Rivabella e rimane al comando, mentre ad inseguire c’è l’Atletico che ha sconfitto il Bologna Basket. Nel D tutto facile per la Vis Ferrara; al comando, però, rimane anche Argelato che beffa in rimonta il Peperoncino. Nel girone E non sbaglia lo scontro salvezza il Basket F.84 che agguanta lo Junior Ravenna, anche se non ha ribaltato la differenza canestri, mentre fa un passo avanti decisivo verso i play off il San Lazzaro che è passato a Lugo.

GIRONE C

MONTE SAN PIETRO – PGS BELLARIA 66 – 81

(16-19; 39-39; 52-69)

Monte San Pietro: Codicini 3, Cappellari 7, Perrotta 8, Consolo 3, Ottani 10, Indovini, Giacometti 12, Selvi 9, Mazzoli, Sassoli 14. All. D’Atri

Pgs Bellaria: Ugliola 3, Sudano 13, Fusetto 6, Marega 19, Masi 8, Naim 8, Minghetti 16, Monari, Fabrizi 8. All. Bertuzzi

PGS BELLARIA – Il PGS Bellaria rimane in testa della classifica con una prova d’autorità a casa del Monte San Pietro. L’avvio dei ragazzi di coach Bertuzzi è bruciante (8-0), con un Michel Minghetti molto ispirato, Tommi Sudano e Paul Fabrizi e capitan Francesco Fusetto, con una bomba e due assist da cineteca, a guidare le danze. Il PGS Bellaria arriva fino al +13 fino a quando coach D’Atri non chiama la 1-3-1 che rompe il ritmo al PGS Bellaria e consente a Monte San Pietro di prendere fiducia in attacco e cominciare a recuperare punti su punti, fino ad arrivare a fine primo quarto sul -3 grazie soprattutto a Selvi (6pt nel periodo). Secondo periodo con andamento punto a punto: per i padroni di casa segnano a raffica Ottani, Giacometti e Sassoli, e mentre per il PGS Bellaria Gabriele Naim e Andrea Marega danno segni di vita, nonostante le tante palle perse di squadra. Nella terza frazione la partita si spacca: Minghetti e Sudano sono chirurgici, ma soprattutto 10pt. in fila di Marega in tre azioni (due bombe e una bomba con fallo) regalano il massimo vantaggio sul +19 al PGS Bellaria. Negli ultimi dieci minuti il Monte San Pietro tenta timidamente il rientro, arriva fino a -12, ma non riesce ad andare oltre ed il PGS Bellaria chiude la contesa a braccia alzate sul +15 finale.

ATLETICO – HD BOLOGNA BASKET 2011 70 – 65

Sono state rinviate le seguenti gare: Zola-Ellepi, Masi-Vignola, Montevenere-Stefy e Serena’80-Csi Sasso Marconi.

CLASSIFICA

Pgs Bellaria 28; Vignola**, Atletico* 24; Zola*, Masi Casalecchio*, Stefy Trebbo* 22; Monte San Pietro 20; HD Bologna BK* 2011, Montevenere** 16; Csi Sasso Marconi*, Elleppi* 14; Serena ’80* 12; Gardens 6.

 

GIRONE D

ARGELATO – PEPERONCINO 47 – 45

(4-11; 13-24; 33-41)

Argelato: Sgargi 1, Benassi 12, Rossi 2, Cremonini 12, Fontanella 9, Gadani 5, Risi 2, Bonfiglio, Martelli, Trigari 4. All. Iattoni.

Mascarino: Bernagozzi 7, Gaiani, Balli 3, Menichetti, Bergami 12, Succi 8, Nannetti 2, Orlandi 4, Pagano 4, Mutolino 5. All. Brochetto.

VIS FERRARA – FINALE EMILIA 70 – 54

Vis: Malaguti F. 11, Benetti 7, Bolognesi 5, Ricci 5, Busacca 9, Malaguti G. 5, Mennitti 11, Rossi 6, Lodi 7, Campi 4. All. Cesaretti.

Finale Emilia: Todisco 8, Poletti, Bergamini F 5, Braida 2, Bergamini a. 6, Pirani, Goldoni 13, Golinelli, Cristofori 17, Succi 3. All. Bregoli.

VIS FERRARA – La Vis centra la vittoria contro una Finale Emilia combattiva, ma che non ha mai dato impressione di poter spaventare i padroni di casa. Ferraresi che sostanzialmente conducono il match per tutti i 40’, ad eccezione di un terzo quarto come spesso succede un po’ sottotono, dove per poco non dilapidano il vantaggio di fine primo tempo (36-23), facendo rientrare gli ospiti fino al -6, ma solo per pochi minuti. Reazione dell’entourage di coach Cesaretti che riacquista margine e personalità e, a fine terzo quarto, lo scarto punti è di nuovo ampio (52-39), quanto basta per poter controllare un quarto periodo equilibrato senza voler strafare. Discreta prestazione da parte di tutta la squadra, con tutti e 10 i giocatori a referto.

Sono state rinviate le seguenti gare: Sport Insieme-Diablos, Mirandola-Medolla, Progresso Happy Basket-Salus e Audax-Molinella.

CLASSIFICA

Vis Ferrara, Argelato 30; Happy BK Castel Maggiore*, Salus* 28; Molinella*, Peperoncino Mascarino 22; Bianconeriba Baricella 18; Sport Insieme*, Audax Ferrara*, Diablos Sant’Agata* 16; Medolla* 12; Finale 4; Mirandola* 0.

 

GIRONE E

ISIS – SABO SHOCK 48 – 61

(14-14; 31-34; 43-48)

Lugo: Vergani 4, Martini 9, Bacchini 10, L. Pasquali 5, Bazzocchi 12, Valli, A. Pasquali 4, Betti 2, Galletti, Verlicchi 2. All. Calore.

San Lazzaro: Lollini 7, Gamberini 2, Pancaldi 16, Ascari 6, Pozzi 4, Giacometti 4, Fiolo, Paolucci 18, Montroni 1, Ghelli 3. All. Lunati.

BASKET F. 84 BO – JUNIOR RAVENNA 64 – 56

 Sono state rinviate le seguenti gare: Tatanka-Selene, Spem Cral-Basket’95 Imola, Giallonero-Castel San Pietro e Titans-International.

CLASSIFICA

Spem Ravenna* 30; Basket’95 Imola* 28; Giallonero Imola* 24; Tatanka Imola*, International Imola* 22; Selene Sant’Agata sul Santerno* 20; Titans Ozzano*, San Lazzaro 2010 18; Isis Lugo 14; Castel San Pietro* 8; Junior Ravenna, Basket F.84 BO 2.

Ti piace questo articolo? Condividilo!