Radio Nettuno

33° Gardens Playground – Kinetech sorprende la Matteiplast Alice

8 Luglio 2014
33° Gardens Playground – Kinetech sorprende la Matteiplast Alice

Il 33° Playground dei Giardini Margherita griffato OTTICA GIULIETTI E GUERRA si prepara a celebrare i ragazzi della Virtus Under 17 Campione d’Italia. Il riconoscimento alla squadra di Giordano Consolini verrà consegnato domani (giovedì) ai Giardini Margherita nella pausa tra le due sfide dei quarti di finale in programma da calendario: questa sarà l’occasione per tributare un applauso vero a una delle poche realtà bolognesi che emerge e vince sui palcoscenici nazionali. Tornando al Playground, martedì si è chiuso il Girone B con due gare ad alto contenuto spettacolare. La prima sfida, tra Granarolo Village e Boston Cafè Hd doveva stabilire chi sarebbe rimasto all’interno della manifestazione. L’ha spuntata l’esperta squadra di Tattini, nonostante Serravalli e soci abbiano fatto di tutto per sovvertire il pronostico. Fino a metà gara Boston Cafè Hd mantiene una decina di punti di vantaggio, che diventano poi 15 a metà del terzo periodo (32-47): nonostante l’ottima vena realizzativa, però, Foiera e Tassi non riescono a far dimenticare Tassinari che in panchina a rifiatare, vede Granarolo Village risalire la china con un parzialone di 10-0. Il quarto si chiude a -3 (48-51). Nell’ultimo periodo i ragazzi di Carrera trovano il pari (61-61) ma la benzina finisce e quattro liberi sbagliati e una palla persa da Busi fanno il resto. Granarolo Village saluta, mentre Boston Cafè Hd porta a casa la pelle (63-70). Nell’altra partita Matteiplas Alice e Team Kinetech si giocavano il primo posto. Inizio choc per i ragazzi di Roveri che si trovano subito sotto (0-8, strepitoso Chiappelli). La riscossa degli arancioni arriva nella seconda frazione e a 6’10” si registra il primo sorpasso Matteiplast Alice (27-25). Trombetti si fa fischiare un tecnico, ma è la bomba di Parenti che contribuisce a scavare un primo piccolo solco (31-25): nel finale di quarto, però, Team Kinetech si ritrova, piazza un parziale di 0-9 e si riporta avanti (33-38). La terza frazione scorre senza sussulti con il vantaggio pressoché invariato. I veri fuochi di artificio sono tutti nel finale: Matteiplast Alice bombarda da tre con Andreani (22 punti a referto) ma dall’altra parte c’è un Dordei (20, di cui 12 nell’ultimo quarto) formato serie A che chiude i conti con una bomba da tre. L’ultimo tiro dei ragazzi di Roveri finisce sul ferro (68-70) e i verdi si portano a casa il primo posto. Chiudiamo col programma di oggi (mercoledì): alle 20,30 esibizione di basket femminile tra Magika Castel San Pietro e Matteiplast Bologna; a seguire lo spareggio tra le peggiori terze per rimanere in corsa e accedere ai quarti di finale. In caso di maltempo si giocherà alla Palestra Pertini di via della Battaglia.      

MATTEIPLAST ALICE – TEAM KINETECH 68-70

(15-23; 33-38; 51-54)

MATTEIPLAST ALICE: Legnani 2, Piccinini 3, Lugli, Venturoli 13, Andreani 22, Iattoni 8, Parenti 3, Pederzini 9, Carretti 8, Sabbioni. All. Roveri

TEAM KINETECH: Menarini, Saccardin 2, Quartieri, Poluzzi 11, Paluan 5, Dordei 20, Pasquini, Martini 4, Trombetti 7, Chiappelli 21, Govi. All. Munzio-Canè

GRANAROLO BASKET VILLAGE – BOSTON CAFE’ HD 63-70

(15-24; 25-36; 48-51)

GRANAROLO VILLAGE: Spettoli, Paoloni 2, Tugnoli 6, Carrera 4, Busi 10, Salicini 2, Serravalli 20, Proto, Pedrielli 6, Millina 2, Bertuzzi 11. All. Carrera

BOSTON CAFE’ HD: Foiera 17, Maccafferri 9, Biguzzi, Tassi 14, Tassinari 15, Veloso 2, Fimiani 2, Gargioni, Grassitelli 4, Braa 7. All. Tattini

Ti piace questo articolo? Condividilo!